Stop alla norma ammazza-ricorsi nel “collegato lavoro”. Si riaprono i termini per fare causa

mercoledì, febbraio 9, 2011
By refusi

E’ di poche ore fa un lancio Ansa che riportiamo qui sotto: è saltata la norma anti-ricorsi del “collegato lavoro”, che fissava al 23 gennaio il termine ultimo per impugnare i licenziamenti o i mancati rinnovi di contratti a termine. La norma non si applicherà per tutto il 2011. Si riaprono quindi i termini per i precari per impugnare i licenziamenti, un risultato per una volta davvero importante.

MILLEPROROGHE: OK A PD, STOP ‘TAGLIOLA’ RICORSI PRECARI
Si riaprono i termini per i ricorsi del lavoro da parte dei
precari. ‘Per tutto quest’anno non si applicherà la norma del
famigerato collegato sul lavoro che fissava al 23 gennaio i
nuovi termini per l’impugnazione dei licenziamentì. Così
Achille Passoni, senatore del Pd e membro della Commissione
lavoro di Palazzo Madama che annuncia l’ok delle Commissioni
Affari costituzionali e Bilancio all’emendamento.

Tags: , , ,

Comments are closed.

cerca

twitter

  • Loading tweets...