News

Inpgi, dichiarazione reddituale per il lavoro autonomo prorogata al 30 settembre

giovedì, luglio 25, 2019
By refusi
Inpgi, dichiarazione reddituale per il lavoro autonomo prorogata al 30 settembre

L’ Inpgi ha prorogato al 30 settembre 2019 il termine per la presentazione della dichiarazione reddituale dei liberi professionisti con regime forfettario, che solitamente andava comunicata entro fine luglio. Resta invece confermata al 31 luglio la scadenza dei termini per aderire a W-IN, la convenzione fra Casagit e Inpgi per l’assistenza sanitaria integrativa (maggiori informazioni qui): la quota di iscrizione... »

Debiti contributivi? Inpgi aderisce al “saldo e stralcio”: si paga l’arretrato, non le sanzioni

giovedì, luglio 25, 2019
By refusi
Debiti contributivi? Inpgi aderisce al “saldo e stralcio”: si paga l’arretrato, non le sanzioni

Il Comitato Amministratore della Gestione Separata dell’INPGI ha approvato oggi (25 luglio 2019) l’adesione al cosiddetto “saldo e stralcio”. Nell’ambito degli interventi legislativi volti a favorire la regolarizzazione delle inadempienze fiscali e contributive è stata introdotta, con la Legge di Bilancio per il 2019 (art. 1, comma 185, legge 30/12/2018, n. 145) la facoltà,... »

Parametri per i compensi ai giornalisti, al via il tavolo al ministero. Motta (Fnsi): “Primo passo nella giusta direzione”

mercoledì, luglio 24, 2019
By refusi
Parametri per i compensi ai giornalisti, al via il tavolo al ministero. Motta (Fnsi): “Primo passo nella giusta direzione”

Presentata «una proposta, frutto di un lungo e articolato lavoro della Clan, sulla quale si è registrata la convergenza dell'Ordine», spiega il segretario generale aggiunto Fnsi. Bonafede: «La libertà d'informazione si garantisce e si riconosce, prima di tutto, garantendo dignità professionale ai cronisti». »

Casagit W-IN, adesioni entro il 31 luglio per l’assistenza sanitaria ai freelance

lunedì, luglio 22, 2019
By refusi
Casagit W-IN, adesioni entro il 31 luglio per l’assistenza sanitaria ai freelance

W-IN è la convenzione fra Casagit e Inpgi per l’assistenza sanitaria integrativa, destinata ai giornalisti freelance con un reddito nel triennio 2015-2017 inferiore a 30mila euro. C’è tempo fino al 31 luglio 2019 per aderire. La quota di iscrizione sarà per tre anni interamente a carico dell’Inpgi: l’ente paga, il giornalista usufruisce dei servizi… ... »

Prestazioni sanitarie: Inpgi2 paga l’iscrizione a Casagit per 6.000 giornalisti freelance

venerdì, febbraio 1, 2019
By refusi
Prestazioni sanitarie: Inpgi2 paga l’iscrizione a Casagit per 6.000 giornalisti freelance

Una bella notizia per i giornalisti freelance e collaboratori con redditi bassi: l’INPGI2 – la gestione separata dell’ente previdenziale – pagherà per tre anni in via sperimentale l’iscrizione di questi colleghi alla Casagit, la cassa sanitaria di categoria. Grazie a questa misura i giornalisti non contrattualizzati e con bassi redditi potranno accedere senza oneri... »

Messaggero di Sant’Antonio, salvi i posti di lavoro. Firmato l’accordo di solidarietà

giovedì, gennaio 10, 2019
By refusi
Messaggero di Sant’Antonio, salvi i posti di lavoro. Firmato l’accordo di solidarietà

Soluzione positiva alla vertenza del Messaggero di Sant’Antonio, il mensile padovano (ma letto in tutto il mondo) di cui l’editore nel dicembre 2018 aveva deciso la chiusura della redazione formata da 8 giornalisti. Sindacato giornalisti del Veneto e editore hanno raggiunto l’accordo il 9 gennaio 2019, per applicare la solidarietà difensiva per 12 mesi.... »

Messaggero di Sant’Antonio, licenziamenti congelati e riprende la trattativa

mercoledì, dicembre 12, 2018
By refusi
Messaggero di Sant’Antonio, licenziamenti congelati e riprende la trattativa

Dopo sei giorni di sciopero a oltranza e di mobilitazione, un passo avanti nella vicenda del Messaggero di Sant’Antonio e degli otto redattori licenziati dall’editore. In seguito a un incontro con il Sindacato giornalisti del Veneto nella giornata di oggi 12 dicembre, i frati di Sant’Antonio hanno congelato i licenziamenti, e i giornalisti hanno... »

Contro il precariato, per il pluralismo: 10 dicembre Fnsi e Ordine giornalisti davanti al Mise

giovedì, dicembre 6, 2018
By refusi
Contro il precariato, per il pluralismo: 10 dicembre Fnsi e Ordine giornalisti davanti al Mise

«Il taglio dei fondi a Radio Radicale, che ne provocherà la chiusura e la perdita di posti di lavoro, dimostra chiaramente quale sia l’approccio del governo nei confronti dell’informazione. L’obiettivo è eliminare il numero più alto possibile di voci per ammazzare il pluralismo», rileva sindacato e Ordine. Appuntamento alle 11 in via Veneto, angolo... »

Padova, il Messaggero di Sant’Antonio chiude e licenzia tutti. Fnsi e Sgv: «Inaccettabile»

giovedì, dicembre 6, 2018
By refusi
Padova, il Messaggero di Sant’Antonio chiude e licenzia tutti. Fnsi e Sgv: «Inaccettabile»

I redattori in sciopero a oltranza a seguito della comunicazione da parte dell’editore della ‘chiusura della redazione con la cessazione di tutti i rapporti di lavoro giornalistico’. «Intollerabile, prima ancora della comunicazione in sé, la condotta adottata dalla controparte», commenta il sindacato. Fonte: Fnsi.it La Federazione nazionale della Stampa italiana e il Sindacato giornalisti... »

“Giù le mani dall’informazione”, flash mob a Venezia contro gli insulti di Di Maio e Di Battista

lunedì, novembre 12, 2018
By refusi
“Giù le mani dall’informazione”, flash mob a Venezia contro gli insulti di Di Maio e Di Battista

#GiuLeManiDallInformazione: basta attacchi e offese volgari ai giornalisti. Gli insulti e le minacce di Luigi Di Maio e di Alessandro Di Battista non sono soltanto l’assalto a una categoria di professionisti, ma rappresentano anche e soprattutto il tentativo di scardinare l’articolo 21 della Costituzione e i valori fondamentali della democrazia italiana. Serve una risposta... »

cerca

twitter

  • Loading tweets...